Benvenuti nel sito dello Speleo Club Firenze! 

Un caro benvenuto a tutti i visitatori di questo sito da parte dello Speleo Club Firenze!

Che tu sia uno speleologo esperto o un semplice curioso capitato qua per caso, possano queste pagine alimentare o accendere l'interesse verso una disciplina così affascinante come la Splelologia!

Tra i motori fondamentali che promuovono l'evoluzione umana e il progresso della scienza vi sono la curiosità e l'amore per la conoscenza. L'essere umano è naturalmente attratto da tutto ciò che è ignoto e l'esplorazione delle grotte rientra in questo connaturato desiderio di conoscere e disvelare, oltre che dal desiderio di mettersi alla prova fisicamente e psichicamente (nelle esplorazioni più impegnative è richiesta, infatti, una buona dose di preparazione atletica).

Scendere in una grotta significa accedere ad un mondo speciale, inesplorato e incontaminato, molto differente dal mondo luminoso di superficie. Il fascino dell'esplorazione si accompagna alle difficoltà di procedere in un ambiente fangoso e saturo di umidità, spesso freddo e di certo inospitale per l'essere umano, ma colmo di soddisfazioni e di magia naturale.

Sul piano simbolico e psicologico esplorare il mondo ipogeo (dal greco hypó = sotto, geos = terra) significa esplorare il regno dell'inconscio ed accedere alle profondità dell'essere, non a caso l'esplorazione scientifica delle grotte è relativamente recente (metà dell'800) in quanto molto spesso, nell'immaginario popolare, grotte ed anfratti venivano considerati abitati da pericolose creature mitologiche.

La Speleologia permette di conoscere più a fondo il pianeta in cui viviamo; è una disciplina scientifica che utilizza molte altre scienze nella sua pratica quotidiana (in particolare: geologia, geografia, topografia, biologia, archeologia, paleontologia ed ingegneria per l'attrezzatura) e al tempo stesso è talvolta vissuta come disciplina sportiva. Un famoso speleologo francese, Norbert Casteret, una volta disse: "La Speleologia è sport a servizio della scienza". Oggi, in particolare, la Speleologia è diventata anche una vera e propria scienza per la difesa dell’ambiente, in quanto ci permette di studiare l’idrodinamica dei sistemi sotterranei e di monitorare la qualità delle acque, un bene naturale che diventerà sempre più prezioso e che dobbiamo imparare a proteggere.


Associazione "Speleo Club Firenze"

logo dell'Associazione 'Speleo Club Firenze'

Lo Speleo Club Firenze, gruppo scientifico ed esplorativo, nasce negli anni 70 sull'onda delle gradi esplorazioni dell'Antro del Corchia e dell'Abisso Berger. Lo fondano Claudio De Giuli, Eros Aiello, Stefano Frosini, Stefano Merilli, Enzo Pranzini, Giorgio Borsier , Iacopo Spini, Franco Utili e Luciano Salvatici. Questi ultimi sono protagonisti nell'esplorazione dell'Antro del Corchia allora conosciuto e dei Rami del Venerdì, mentre Stefano Merilli è l'autore della risalita che porterà alla scoperta dei Rami dei Fiorentini e all'inizio delle esplorazioni in risalita.

Lo SCF è stato l'unica associazione in Italia, assieme al Gruppo Speleologico Grotta del Vento di Fornovolasco (LU) e al Gruppo Speleologico del CAI di Napoli, a studiare la Speleoterapia e a organizzare un Simposio Internazionale presso la Grotta Giusti di Monsummano Terme (Pistoia).

Dal 1978 al 1988 ha edito la rivista “Speleo”, stampata in 10.000 copie e diffusa in tutta Italia. Oggi si dedica molto alla ricerca e alla didattica organizzando mostre, proiezioni e conferenze per scuole e associazioni sia raccontando le esplorazioni che altri argomenti quali "L'incredibile percorso dell'Acqua". L'ultimo lavoro è la pubblicazione della storia delle esplorazioni all'Antro del Corchia dal 1840 al 2011 dal titolo “L'Antro del Corchia o Buca d'Eolo”.

_____________________________________________________


Presidente: Roberto Caporali - Via del Monte alle Croci, 15 50125 Firenze
E-mail: caporali.roberto (chiocciola) tiscali.it

Segretario: Franco Utili - Fraz. Bovino,25 50039 Vicchio (FI) tel e fax 055 8448155
E-mail: futili38 (chiocciola) gmail.com

_____________________________________________________


La quota associativa per il 2013 è di 30 Euro.
A tutti i Soci sarà dato in omaggio il volume “L'Antro del Corchia o Buca d'Eolo”

 

Esplorazione in grotta


© Speleo Club Firenze - Vialetto A. Gomez, 50136 Firenze - Tel. 334.1836858 | Email: